Percorso per smettere di fumare

Smettere di fumare è una tra le più grandi sfide che molte persone devo affrontare nel corso della loro vita. Dopotutto, i dati che riguardano i danni provocati dal fumo di sigaretta sono molteplici e vanno dal paggioramento di alcune condizione mediche già esistenti a vere e proprie malattie fumo-correlate come alcune tipologie di cancro e molte delle malattie cardiocircolatorie.

Smettere di fumare però è sempre più difficile, soprattutto per quelle persone che sono spesso a contatto con altri fumatori. Chi decide di smettere di fumare vive una grande frustrazione perchè vorrebbe smettere ma non riesce a farlo.

I rimedi casalinghi tuttavia non hanno quasi mai successo, soprattutto in quei fumatori con un alto tasso di “dipendenza alla nicotina” ovvero i “fumatori incalliti” e allo stesso modo, alcuni interventi drastici di dubbia validità scientifica, possono addirittura peggiore la condizione psicofisica della persona che sta smettendo di fumare.

Cosa è utile per smettere di fumare? oppure, può bastare un semplice libro per disassuefarci dal fumo di sigaretta?

 

https://www.cdc.gov/mmwr/volumes/65/wr/mm6552a1.htm

SMETTERE DI FUMARE PER SEMPRE

PROTOCOLLO SCIENTIFICAMENTE VALIDO

SENZA AUMENTARE DI PESO

Un percorso intensivo e scientificamente valido per smettere di fumare.  Attraverso un protocollo cognitivo-comportamentale di 20 incontri per accompagnare l’interruzione attraverso una modifica strutturale dei pensieri e dei comportamenti collegati al fumo, prevenenedo l’aumento di peso (caratteristica molto comune nelle persone che smettono di fumare).

A chi è rivolto

Persone che devono smettere di fumare, uomini e donne, e non vogliono aumentare di peso.

Obiettivi

Il percorso, previa valutazione iniziale con test e colloquio clinico, è stato validato scientificamente negli Stati Uniti è prevede incontri a cadenza settimanale cognitivo-comportamentali per smettere di fumare e prevenire le ricadute. In particolare, attraverso automonitoraggi ed esercizi comportamentali ci si prepara all’interruzione e si affrontano i momenti dell’ “ultima sigaretta”. La modifica degli schemi cognitivi aiuterà inoltre a divenire autoefficaci nella prevenzione delle ricadute. Allo stesso modo, prevenire l’aumento di peso attraverso un cambiamento dello stile di vita.

In alcuni casi è possibile integrare il percorso con un trattamento farmacologico di breve durata per mitigare gli effetti dell’interruzione e potenziare il trattamento.

Quanto dura

La durata del percorso è di 20 incontri di 1 ora ciascuno, strutturati per coprire un arco di tempo di 5 mesi.

Organizzazione del percorso

  • 20 incontri di 1 h ciascuno a cadenza settimanale individuali;
  • Supporto all’automonitoraggio, cognitivo-emotivo e comportamentale;
  • Struttura cambiamento stile di vita e prevenzione aumento di peso;
  • Monitoraggio settimanale del peso certificato;
  • Kit personale: materiale informativo multimediale su supporto informatizzato, schede di automonitoraggio, misurazione monossido di carbonio espirato

Lasciaci un contatto per ricevere maggiori informazioni