Percorso per Binge Eating Disorder e Bulimia Nervosa

Un programma psicologico personalizzato evidence-based, strutturato in 20 incontri per vincere i pensieri disfunzionali legati al peso, al corpo e al controllo dell’alimentazione. Verranno forniti gli strumenti e le soluzioni utili a riacquisire una maggiore consapevolezza della propria alimentazione e degli stati emotivi ad essa associati.

Il protocollo CBT-E, elaborato dall’Universita di Oxford, è il trattamento d’eccellenza per il trattamento dei disturbi dell’alimentazione e della nutrizione, secondo un approccio transdiagnostico che ha dimostrato come si possa assistere spesso ad una migrazione da un disturbo alimentare all’altro mantenendo lo stesso nucleo psicopatologico: un’eccessiva valutazione e preoccupazione circa il peso e la forma del corpo.

Obiettivo principale del trattamento non è rintracciare le cause della patologia, ma affrontare e scardinare i fattori che mantengono attivo il disturbo o che costituiscono un ostacolo al cambiamento.

A chi è rivolto

Adolescenti e adulti, con e senza problematiche di peso corporeo, ma che presentano episodi di perdita di controllo sull’alimentazione e/o condotte di compenso come vomito autoindotto, uso di lassativi e attività fisica estenuante con lo scopo di modificare il peso o la forma del corpo

Obiettivi

Le persone che presentano episodi di perdita di controllo sull’alimentazione sentono spesso l’esigenza di riacquisire una maggiore consapevolezza e di tornare ad un benessere psicofisico. Il percorso ha l’obiettivo dunque di interrompere quei pensieri e comportamenti disfunzionali legati all’alimentazione affrontando i fattori che mantengono attivo il disturbo. Tutto ciò è possibile grazie a tecniche psicologiche cognitivo-emotivo comportamentali strutturate e validate dalla letteratura scientifica. Qualora il soggetto presenti un eccesso ponderale, potrebbe verificarsi una sensibile perdita di peso, sebbene questa non rappresenti l’obiettivo primario del percorso.

Quanto dura

16 settimane, circa 4 mesi.

Organizzazione del percorso

  • 20 incontri psicologici individuali, come da protocollo CBT-E per i Disturbi Alimentari.
  • Supporto all’automonitoraggio dei comportamenti alimentari e degli stati emotivi correlati.
  • Misurazione del peso settimanale con bilancia medicale.
  • Kit personale: materiale informativo multimediale e di lavoro fornito durante gli incontri su supporto informatizzato, automonitoraggio.

CONTATTACI QUI PER AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI